logo

A Tenero cresce la “città” dello sport

Il Centro sportivo nazionale della gioventù nei prossimi anni cambierà radicalmente struttura, ampliandosi e trasformandosi in un vero e proprio villaggio

CST
 
09
agosto
2018
05:05

TENERO - Da quartiere a «cittadella» dello sport federale. Il Centro sportivo nazionale della gioventù di Tenero (CST) nei prossimi anni cambierà radicalmente struttura, ampliandosi e trasformandosi in un vero e proprio villaggio dove «abitano» ogni giorno più di 1.000 persone tra atleti, allenatori, esperti di sport. La prima «metamorfosi» è attesa tra poco più di un anno, nell'autunno 2019, quando si darà avvio ai lavori per lo stabile «Gottardo 2», gemello di quello attuale, firmato da Mario Botta, che amplierà significativamente l'offerta di palestre, locali di formazione e sale riunioni del CST. E con una mensa in grado di offrire 400 posti a sedere per rifocillarsi dopo le fatiche in pista, nei campi sportivi o in piscina.

Edizione del 19 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top