logo

In 55'899 di nuovo sui banchi

Si è aperto oggi l'anno scolastico 2018-19 e porta con sé tante novità, dall'insegnamento della civica, alla gratuità delle uscite scolastiche, ad una maggiore digitalizzazione

 
03
settembre
2018
17:59
Red. Online

BELLINZONA - In totale oggi 55'899 allievi e 5'315 docenti sono tornati sui banchi di scuola. Dagli istituti dell'Infanzia a quelli dove si svolgono studi professionali superiori, dalle scuole dell'obbligo a quelle post-obbligatorie, tutti hanno ripreso le lezioni di questo anno scolastico 2018-2019, che si concluderà il prossimo 14 giugno. 

Tra le novità, lo ricordiamo, vi è l'introduzione di una materia in più: la civica. Questa era stata voluta dal popolo, che nel 2017 ha approvato la sua introduzione in ragione del 63,4% dei votanti. L'insegnamento sarà impartito, durante quest'anno scolastico, solo nelle classi di prima e di terza media, mentre in seconda e in quarta media verrà introdotto a partire dall'anno scolastico 2019/2020.

Seconda novità che caratterizza il rientro sui banchi riguarda le uscite didattiche e sportive nella scuola dell'obbligo. Queste sono di principio gratuite, in modo da evitare situazioni in cui i contributi delle famiglie per queste attività si rivelino sproporzionati. La scelta - e la decisione del Cantone di stanziare un milione di franchi in più all'anno in modo da poter mantenere la medesima offerta, senza però che questa gravi sulle spese delle famiglie - è giunta dopo una recente sentenza del Tribunale federale che, ribadendo il principio della gratuità della scuola dell'obbligo, aveva accolto le obiezioni mosse nel Canton Turgovia sulle spese delle uscite di studio ritenute eccessive.

Un altro punto è poi quello della digitalizzazione e delle nuove tecnologie sulle quali si intende investire. Il Governo ha infatti licenziato un messaggio per lo stanziamento di 47 milioni di franchi in cinque anni, 77 sull'arco dei prossimi dieci, al fine di aggiornare la dimensione informatica delle scuole.

 

Studenti: ti senti pronto ad affrontare il nuovo anno scolastico?

48 %
No
38 %
Non so
14 %
Il sondaggio � stato chiuso il 04/09/2018
Prossimi Articoli

TeleTicino, risultati da record per il derby

Per la prima volta, l'emittente di Melide è stata martedì sera, per più di un'ora, la TV più vista del Cantone, superando RSI LA 1

La nuova Polizia ticinese prende forma

Previsti cambiamenti nella suddivisone dei compiti e nel numero di agenti - Controlli più efficaci su dimore fittizie, incidenti stradali e commercio ambulante

Sì compatto al nuovo Comune di Tresa

VOTAZIONE DEL 25 NOVEMBRE - Sostegno delle sezioni PLR e PPD locali, Generazione giovani, Liste civiche e l'Altra sinistra per la fusione di Croglio, Monteggio, Ponte Tresa e Sessa

Edizione del 15 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top