logo

Tutti con gli occhi all'insù: Marte sarà vicinissimo

Il pianeta rosso raggiungerà stanotte la distanza minima dalla terra - Era dal 15 anni che non si avvicinava così tanto

Keystone
 
31
luglio
2018
12:06
Red. Online

Dopo l'eclissi del secolo di venerdì scorso (Vedi Suggeriti) oggi tocca all'appuntamento con Marte: stanotte raggiungerà la distanza minima dalla Terra, pari a 57.590.630 chilometri. Era dal 2003 che pianeta rosso – già ben visibile già a partire dal tramonto - non si avvicinava così tanto. Per il prossimo incontro ravvicinato bisognerà aspettare il 6 ottobre 2020.

Quindi occhi puntati verso il cielo stasera: Marte raggiungerà il punto più vicino alla Terra intorno alla mezzanotte tra il 31 luglio e l'1 agosto. Poi, a partire da metà agosto, la sua luminosità inizierà a essere più debole.

 

  IL VIDEO

Articoli suggeriti

La luna dei record si presenta al mondo

Ecco alcuni degli scatti più suggestivi tra Svizzera, Germania e Italia - LE FOTO

Stasera la più lunga eclissi lunare totale del secolo

ancano poche ore all'inizio della notte di Luna Rossa - Per ben 103 minuti, dalle 21.30 alle 23.13, la Terra si troverà tra il sole e la luna, con quest'ultima che si tingerà di un colore rosso cupo

Edizione del 21 settembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top