logo

Tutti “Nella macchina” ancora per poche ore

È prevista domani la prima eliminazione di uno dei cinque concorrenti dei reality di Teleticino e AMAG Ticino

 
02
ottobre
2018
15:35
Red. Online

MELIDE - Sono le ultime ore in cinque. Uno dei concorrenti di "Nella macchina", il reality di Teleticino, sarà presto eliminato. Tutto si deciderà entro le 19.30 di domani, quando il più votato dal pubblico tra Silvano, Dafne, Blerina, Gloria e Tony, sarà costretto a lasciare la Volkswagen UP posteggiata negli spazi di AMAG Lugano, dove i cinque concorrenti sono rinchiusi da domenica sera. In questo processo, fondamentale è la partecipazione degli spettatori: sono infatti questi ultimi a scegliere chi dovrà lasciare il programma e per farlo è sufficiente consultare la pagina www.nellamacchina.ch e votare colui o colei che si desidera venga eliminato (ogni utente può votare una volta al giorno). "Finora - afferma il conduttore Michael Casanova, da noi contattato telefonicamente - sono già arrivati più di 1'500 voti".

Prime tensioni e dissapori tra i concorrenti
Convivere a stretto contatto per tanto tempo non è evidente: "I cinque partecipanti sono costretti a stare in una WV UP, che è una macchina omologata per 4 persone, 24 ore su 24. A differenza dell'anno scorso, poi - spiega Casanova -, i concorrenti dormono anche nell'auto. Nella scorsa edizione veniva concesso di trascorrere cinque ore su delle brandine posizionate in concessionaria: questa possibilità ora non c'è più e i ragazzi non possono abbandonare il veicolo". Questo costringe i concorrenti a indossare delle calze contenitive. L'indumento infatti - che è stato oggetto di alcuni dissapori - scongiura il rischio di trombosi favorendo la circolazione sanguigna dei concorrenti, che devono trascorrere tanto tempo fermi nell'automobile. Al centro del dibattito nelle scorse ore si è trovato Tony che si è rifiutato di portare le calze, almeno finché non gli è stato spiegato che metterle sarebbe stato a beneficio della sua stessa salute. Qualche discussione è emersa pure nel corso della notte scorsa quando Tony ha spostato il sedile anteriore sul quale si trovava senza chiedere il permesso a chi era seduto dietro di lui. Un gesto che, anche in questo caso, ha accesi gli animi e creato qualche tensione nel quintetto. 

Superata la prova dei nani
Ai ragazzi ieri è stata sottoposta una prova: riuscire a coinvolgere il pubblico facendosi portare in concessionaria 30 nani da giardino. Dopo le prime difficoltà nel reperire le statuine (che sono sempre più rare a causa dell'esistenza del Fronte di liberazione dei nani da giardino che fa razzie di nanetti per poi "liberarli" nei boschi), i concorrenti sono riusciti nell'impresa. Il premio per loro era un pranzo al ristorante Ciani di Lugano. Contrariamente a quanto speravano i partecipanti del reality, però, i cinque non hanno potuto gustare il pasto comodamente seduti al tavolo del locale: piatti e bevande sono stati serviti loro direttamente in macchina.

L'avventura dei cinque concorrenti può essere seguita sui social (sulla pagina di AMAG Ticino e quella di Teleticino) e ogni sera alle 19.30 su Teleticino, ad eccezione di oggi: per trasmettere il derby tra Lugano e Ambrì infatti l'appuntamento odierno sarà anticipato alle 18.25 e un riassunto della giornata sarà trasmesso dopo la partita.

Articoli suggeriti

“Il Brad Pitt ticinese” si rinchiude nella macchina

Michael Casanova di nuovo alle prese con il reality ambientato in un'auto, e anticipa: "Con i Blues Brothers presto vi sorprenderemo" - Dopo l'uscita della Littizzetto confessa: "Quello era un cuscino"

Il primo appuntamento con il derby su Teleticino

L'emittente di Melide torna a trasmettere le partite tra Lugano e Ambrì Piotta: si comincia questa sera

Edizione del 20 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top