logo

Prezzi più cari per Postfinance

"A causa dell'erosione del margine e del sostanziale calo degli utili, non possiamo più permetterci di fornire servizi a prezzi che non coprono in alcun modo i nostri costi", ha affermato Hansruedi Köng

CdT/Archivio
 
10
ottobre
2018
11:00
Red. Online

BERNA - A partire dal primo gennaio 2019 PostFinance introdurrà nuovi prezzi in linea con il settore per alcuni prodotti e servizi che non consentono più di coprire le spese. "PostFinance - si legge nel comunicato del gigante giallo - si trova attualmente in un difficile contesto economico e regolatorio" e per questa ragione dovrà introdurre nuovi prezzi per alcune prestazioni. 

«Sono consapevole del fatto che i nuovi prezzi non verranno accolti con favore dai nostri clienti, e questo è comprensibile", afferma Hansruedi Köng, CEO di PostFinance."Tuttavia - si legge nella nota del gigante giallo - in considerazione dell'erosione del margine e del sostanziale calo degli utili, non possiamo più permetterci di fornire servizi a prezzi che non coprono in alcun modo i nostri costi».

Le principali misure tariffarie dal primo gennaio 2019
- In futuro i clienti privati che possiedono un patrimonio superiore a 7'500 franchi pagheranno una tassa di gestione del conto di 5 franchi al mese, che finora veniva applicata solo ai clienti privati con un patrimonio inferiore a tale importo.
- I clienti che detengono un conto privato plus con un patrimonio complessivo di oltre 25'000 franchi pagheranno una tassa mensile di gestione del conto di 5 franchi (finora gratuita).
- Gli estratti conto mensili in formato cartaceo avranno un costo di un franco al mese (finora gratuiti).
- La richiesta di informazioni sul saldo per telefono e allo sportello (senza PostFinance Card) costerà in futuro 4 franchi a richiesta (finora gratuita).
- I clienti commerciali pagheranno 30 franchi all'anno per ciascuna PostFinance Card (finora due carte gratuite).

Prossimi Articoli

Via la Billag, arriva Serafe

Dal 1. gennaio il nuovo canone radiotelevisivo sostituirà l'attuale - Per le economie domestiche la fattura annuale è di 365 franchi e nel 2019 si paga in due tappe

Scatta l'ora solare, domenica si potrà dormire più a lungo

Questo sistema potrebbe però venire a cadere già dall'anno prossimo, se gli Stati dell'Unione europea dovessero decidere l'abolizione del cambio d'ora

Otto affiliati dell'ex moschea An'Nur colpevoli di aggressione

La sentenza del Tribunale distrettuale di Winterthur - Gli imputati avevano aggredito altri due frequentatori, in due sono stati assolti

Edizione del 23 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top