logo

Manca l'acqua ai pompieri: casa distrutta dalle fiamme

Durante l'intervento di spegnimento a Flums i militi sono rimasti a secco - Nessuno è rimasto ferito

Polizia cantonale San Gallo
 
09
agosto
2018
13:41
ats

FLUMS (SG) - Una casa è andata completamente distrutta dalle fiamme stamattina a Flums, nel canton San Gallo. Il lavoro dei pompieri è stato reso particolarmente difficile dalla mancanza d'acqua. Non vi sono stati feriti, indica la polizia cantonale in una nota odierna.

I vigili del fuoco hanno dovuto pompare l'acqua da diversi luoghi e una diga è stata costituita su un ruscello per facilitare le operazioni di spegnimento del rogo. I 70 pompieri mobilitati non sono però riusciti a impedire la distruzione dell'intero edificio.

La cause dell'incendio non sono ancora note. L'allarme è stato dato verso le 09.40 dalla donna che abitava nella casa, precisa ancora la polizia.

Prossimi Articoli

Pena inasprita in appello per un pedofilo

Dieci di carcere per un 53.enne svizzero che è stato accusato di aver abusato nel corso di 20 anni di otto bambini

Spari in Turgovia, polizia interviene in forze

Una donna che si trovava in strada ad Amlikon, poco dopo le 18, ha esploso vari colpi di arma da fuoco e poi si è barricata in una casa

Gli svizzeri sono i più ricchi al mondo

Nel periodo 2017-2018 il patrimonio medio per adulto si attesta a 530.240 dollari (526.700 franchi)

Edizione del 19 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top