logo

Inti Pestoni, rinato a Davos

A colloquio con l'ex biancoblu autore di 5 gol e 5 assist in otto partite nei Grigioni

CdT
 
11
ottobre
2018
06:00
Fernando Lavezzo

LUGANO - Inti Pestoni si è subito messo in mostra a Davos. Otto partite, 5 gol, 5 assist. Meglio di lui, in questo primo scorcio di campionato, ha fatto solo il bernese Ebbett. La squadra grigionese, per contro, ha manifestato più di un problema ed occupa attualmente il penultimo posto. Venerdì i grigionesi saranno ospiti dell'Ambrì Piotta. Un'occasione per scambiare quattro chiacchiere con il grande ex che a proposito di come vive la contrapposizione fra il suo ottimo inizio e le evidente difficoltà della sua nuova squadra afferma: «Non tanto bene, perché alla fine conta la squadra. Gol e assist fanno piacere quando si vince, altrimenti c'è ben poco da festeggiare. Resta solo la rabbia. Ho iniziato questa la avventura con il piede giusto e di questo sono contento, certo. Ma avrei preferito ottenere dei risultati migliori».

 

Prossimi Articoli

Sospensione provvisoria per Julian Schmutz

Il giocatore del Bienne si è reso protagonista di una brutta carica ai danni del bianconero Elia Riva

Il Lugano resta in Europa

I bianconeri si qualificano per gli ottavi della Champions – In Finlandia è decisiva la rete di Lapierre

Stop di 4 settimane per Elias Bianchi

Il capitano biancoblù si è fratturato il malleolo contro il Davos

Edizione del 20 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top