logo

Poroshenko: indipendenza della Chiesa di Kiev nuovo inizio

 
11
ottobre
2018
22:32
ats

MOSCA - Si tratta della fine "dell'illusione imperialista e delle fantasie scioviniste" di Mosca: così il presidente ucraino Petro Poroshenko ha salutato la decisione del Santo Sinodo del Patriarcato di Costantinopoli di sostenere l'indipendenza della Chiesa ortodossa ucraina dal Patriarcato di Mosca.

Secondo numerosi analisti, il raggiungimento di questo obiettivo, a lungo inseguito dalla presidenza ucraina, potrebbe rafforzare la posizione di Poroshenko in vista delle presidenziali del prossimo anno.

Prossimi Articoli

Le microplastiche sono anche dentro l'uomo

SALUTE - La conferma arriva da una ricerca austriaca: le materie sintetiche non sarebbero solo nel pesce, ma in alimenti contaminati da confezioni e bottiglie

Bayer crolla in borsa per il glifosato

I titoli della multinazionale tedesca in caduta dopo la condanna negli Usa per gli effetti di un diserbante che avrebbe causato la grave malattia di un giardiniere

Si avvicina il verdetto su Donald Trump

Nelle elezioni di metà mandato del prossimo 6 novembre, negli Usa, tesissima sfida coi repubblicani - La possibilità di portare avanti l'impeachment del presidente fa gola ai suoi avversari

Edizione del 23 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top