logo

Guerra per selfie a Fontana di Trevi, rissa tra turisti

 
09
agosto
2018
22:05
ats

ROMA - Volevano scattare un selfie da quell'angolo preciso di piazza Fontana di Trevi a Roma per riprendere al meglio la fontana alle loro spalle. E nessuna voleva cedere quell'angolo privilegiato. Così ne è nata una rissa. L'alterco ha richiesto l'intervento di più pattuglie della polizia municipale. Sedati gli animi, anche con qualche difficoltà, otto turisti americani e olandesi, sono stati denunciati per violenza e minacce. A contendersi il luogo privilegiato del selfie ricordo due turiste, una olandese e l'altra italo americana, in vacanza a Roma con le famiglie. Il litigio tra una ragazza olandese di 19 anni, ed una italo-americana di 44 anni è iniziato con uno scambio duro di parole, poi di insulti. Poi le due sono passate alle mani e hanno iniziato a spintonarsi ed a prendersi a schiaffi e pugni. A quel punto l'incendio si è propagato ai rispettivi familiari che immediatamente si sono uniti alla "lotta" dando manforte alle loro parenti e distribuendo calci e pugni.

Prossimi Articoli

Scandalo pedofilia, il Papa: “Vergogna e dolore”

Gli abusi negli Usa potrebbero ammontare a diverse migliaia - Il Vaticano: "Crimini che possono scuotere la fede e lo spirito dei credenti"

La terra trema in Molise, danni lievi e niente feriti

La scossa più forte, di magnitudo 5.1, avvertita anche in Abruzzo e Puglia

“Ancora 10-20 dispersi tra le macerie”

LA TRAGEDIA DI GENOVA: il bilancio è fermo a 38 morti, gli sfollati sono oltre 600 - La Procura di Parigi apre un'inchiesta per i 4 ragazzi francesi coinvolti nel crollo - VIDEO

Edizione del 17 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top